lunedì 1 settembre 2003

Rivendicatori imbecilli

«In un’azione notturna gli animalisti dell’Alf (Animal Liberation Front) hanno liberato 900 visoni da un allevamento di Villa Santina, in provincia di Udine. Diversi animali sono morti poco dopo, investiti dalle auto, altri si sono dispersi nelle campagne. I proprietari sono riusciti a recuperarne alcuni». (Fonte: la Repubblica.it)

Ecco un caso in cui l’imbecillità umana passa in primo piano rispetto alla legittimità di una rivendicazione. Come gli antiglobalisti, taluni difendono una idea che può essere sensata o lo è nettamente, ma al momento dei gesti concreti gli uni (animalisti) mettono in pericolo la vita degli automobilisti e gli altri (antiglobalisti) sfasciano vetrine.

Se questa è libertà di pensiero…



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2003/09/01/rivendicatori-imbecilli/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail