martedì 20 gennaio 2004

Il test delle materie socio-comunicative

Da circa un anno collaboro con l’Università di Palermo. Tra le altre cose mi occupo della somministrazione del test delle materie socio-comunicative, un micidiale miscuglio di teoria e tecniche delle comunicazioni di massa, teoria e tecniche della comunicazione pubblica, sociologia dei processi culturali ecc.

Inizialmente ho avuto qualche “crisi” («Oddio! Sono passato dall’altra parte della “barricata”!», «Copiano! E ora che faccio? Li sposto e penseranno che sono st***zo?», «E se sbaglio a contare le risposte esatte?»), ma pian piano mi sono abituato.

A una cosa, però, non mi abituo. Quando dopo una mattinata di test e di attesa il professore proclama i risultati leggendo i voti e i visi dei “miei” studenti passano dalla tensione alla soddisfazione e alla gioia mi sento felice.

Sorrido. Li guardo e non riesco a trattenere una specie di solletico che mi attraversa il petto.

E, così, ritorno dalla loro parte della “barricata”…



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2004/01/20/il-test-delle-materie-socio-comunicative/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail