martedì 20 aprile 2004

Zapatero vigliacco

Non commento volutamente i fatti dell’Iraq e le parole di “Bambi” (Zapatero fa così di soprannome…) e del primo governo europeo che viene a patti con bin Laden. Prodi neanche lo voglio sentire nominare. Sono troppo disgustato per parlarne stanotte. Speriamo almeno di non sognare Zapatero come ho fatto davvero ieri notte.



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2004/04/20/zapatero-vigliacco/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail