domenica 8 agosto 2004

L’estate di Palermo è “Kals’art”

Ho praticamente passato fuori dalla Sicilia la fase dell’estate in cui i ragazzi si abbronzano, decidono di chi innamorarsi e scelgono le canzoni che diventeranno la colonna sonora che verrà archiviata con i ricordi, i sorrisi e le notti dell’estate del 2004. È stato strano ritrovarsi catapultato in un’estate iniziata e accorgersi che Misread dei Kings of Convenience, quella canzone dolce e malinconica che avevo ascoltato qualche volta a maggio nei suoi primi passaggi in radio, è ormai parte dell’OST.

Apparentemente di palo in frasca: il sindaco di Palermo sta facendo un buon lavoro e ha inserito nel programma estivo una manifestazione (Kals’art) che mi sembra ben fatta e valorizza il centro storico.

Oggi ho visto che il quattro settembre, in Kals’art, suoneranno a Sant’Erasmo i Kings of Convenience. Voglio andare a vederli.



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2004/08/08/lestate-di-palermo-e-kalsart/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail