giovedì 21 ottobre 2004

“Un sorso e via”

Domenica 24 “sport estremo” allo stadio delle Palme di Palermo. Si corre Un sorso e via, stravagante gara podistica per tutti i podisti con problemi di alcool e tutti gli alcolisti con problemi di corsa.

Nel corso di sette giri e mezzo andranno bevuti sei bicchieri di vino, pena l’esclusione dalla gara. L’iscrizione costa 100 euro, ma verrà praticato uno sconto del 95% a coloro i quali al momento dell’iscrizione pronunceranno la parola «TIROLLOLLERO». :D

A quanto pare bere vino durante lo sport non sarebbe nocivo per l’organismo…

Maggiori info sono disponibili sul sito della gara eno-podistica con rifornimento obbligatorio. :)



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2004/10/21/un-sorso-e-via/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. giovedì 28 ottobre 2004

    VORREI TRANQUILLIZZARE TUTTI QUELLI CHE PENSANO A QUESTA GARA COME UN INNO ALL’ALCOLISMO.
    IL BICCHIERE DEL RIFORNIMENTO CONTIENE POCHISSIMO VINO, AL TERMINE DELLA GARA I CONCORRENTI HANNO BEVUTO POCO PIU’ DI UN BICCHIERE DI PLASTICA DI VINO.
    INOLTRE NON E’ CONSENTITO GAREGGIARE AI MINORENNI.
    LO CHIAMIAMO SPORT ESTREMO SOLO PER SCHERZO, IN REALTA’ NESSUNO SI E’ MAI SENTITO MALE DOPO LA GARA.
    QUINDI UN SALUTO A TUTTI GLI ENO-PODISTI.
    Aldo

    Separatore
  2. lunedì 22 novembre 2004

    Trovo la vostra iniziativa interessantissima; vi suggerirei di invitare anche i tossici, specie quelli di San Patrignano per fare una gara tipo “Una Pera e Via”. Sono convinto che corrono più e meglio degli alcolisti. Se poi invitate anche me, vi potrei informare sulle aberrazioni che state commettendo.X(
    Dr. Andrea Quartini
    Centro Alcologico – Firenze

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail