lunedì 6 dicembre 2004

Colomba tra i corvi

«Oh, ella insegna alle torce a bruciare con più luce!
Sembra pendere sulla guancia della notte
come un gioiello splendente all’orecchio di un etiope;
una bellezza troppo ricca per l’uso,
troppo preziosa per la terra.
Una colomba di neve in un branco di corvi,
così è lei tra le sue compagne. Finito il ballo
guarderò dove si mette, e, toccando la sua,
renderò felice la mia rozza mano.
Ha forse mai amato, sinora, il mio cuore?
Negatelo, occhi, perché mai, sino a stanotte,
avevo visto la vera bellezza»

(Williams Shakespeare, Romeo e Giulietta).



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2004/12/06/colomba-tra-i-corvi/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. lunedì 6 dicembre 2004

    ecco se un uomo mi dedicasse qualcosa di simile lo sposerei al volo…
    Dio quanto sono schifosamente romantica!

    Separatore
  2. lunedì 6 dicembre 2004

    yuppi du yuppi du yuppi du

    Separatore
  3. martedì 7 dicembre 2004

    “Where is the LOVE?”

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail