lunedì 28 febbraio 2005

Maqueda

Don Bernardino de Cárdenas y Enríquez, duca di Maqueda, fu viceré di Sicilia dal 1598 al 1601. Discendeva da una famiglia aristocratica castigliana. Tracciò l’omonima via del centro di Palermo, poi denominata per un certo periodo via Toledo. Risuona ancora il nome che il popolo le attribuiva: «strata nova».

Attualmente il popolo la chiama (barbaramente) via MaQQQueda.

Mi permetto di suggerire che, vista l’etimologia spagnola, la pronuncia corretta dovrebbe essere Machéda…



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2005/02/28/maqueda/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. giovedì 3 marzo 2005

    Non credo che cambierà mai per i palermitani la pronuncia della loro multietnica via Maqueda che resterà sempre MAqqqqueda; è raro sentire la pronuncia spagnola, anzi quando capita lascia un pò perplessi, come vedere dal barbiere una donna con un tailleur fucsia.. è un pò spaesante…

    Separatore
  2. martedì 29 maggio 2012

    Sono il Sig. De Cesare Eduardo, Segretario della Associazione Nazionale Aviazione Esercito Sez. di Lamezia Terme.

    Sto collaborando ad un documentario su gli antichi sistemi di misura in uso nel Regno delle due Sicilie e mi sono imbattuto in uno dei vicerè, nello specifico trattasi di Bernardino de Càrdenas y Portugal duca di Maqueda. Se possibile gradirei sapere se esiste un’iconografia del personaggio in questione e come eventualmente recuperara una sua eventuale foto.

    grazie in anticipo speransoso di un Vostro gradito riscontro

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail