Archivio di giugno 2005

martedì 28 giugno 2005

Un grosso motore di aeroplano

Cammino per i corridoi dell’edificio 15. Il rumore dell’aria fredda che filtra dalle bocchette si somma e genera un unico suono un po’ sordo che mi ricorda quello che si sente in aereo. Penso che questo palazzo che qualcuno definisce come un foglio nel vento stagliato nella linea del cielo di viale delle Scienze da un momento all’altro potrebbe decollare. Portato dal vento e dal motore invisibile ma rumoroso che sto immaginando.

Il rumore delle infradito delle studentesse turba la quiete e mi infastidisce. Qualcuno spieghi loro che le infradito sono da spiaggia e che questa è l’Università.

Guardo il cielo e mi chiedo dove si siano nascoste le nuvole. I palazzi sembrano grosse scatole di cartone contro uno sfondo carta da zucchero.

Dello zucchero vorrei la dolcezza sulle papille della punta della lingua, mentre la noia di questo pomeriggio insipido mi spinge verso lo schienale.

Tag: .
Separatore
lunedì 27 giugno 2005

Blog e leader

«Se volete essere dei leader non potete sopravvivere senza un blog»

(Jonathan Schwartz, presidente e chief blogger della Sun Microsystems).

Separatore
lunedì 27 giugno 2005

Fatalità

La mia passione trash del weekend è Fatalità di Paola e Chiara…

Separatore
domenica 26 giugno 2005

Olla!

Geniale la campagna pubblicitaria dei profilattici brasiliani Olla ispirata al guerrilla marketing.

Olla

Separatore
domenica 26 giugno 2005

Feel alright

«Tell me what’s going on
and find the way to tell me what you’re thinking of.
Living is not so easy.
So give me all that you have,
I like the way, I like the way you lift me up
when I’m hurted and feeling bad,
everywhere.

You make me feel alright because
you make me feel the light.
You make me feel alright because
everywhere we’re gonna be alright now.
You make me feel alright because
you make me feel the night.
You make me feel alright because
everywhere we’re gonna be alright now.

Baby, forgive me now.
You make me feel, you make me feel a crazy love.
Love is sunshine in your eyes.
So hold me, all that you can,
I like the way, I like the way you lift me up
when I’m hurted and feeling bad
everywhere.

You make me feel alright because
you make me feel the light.
You make me feel alright because
everywhere we’re gonna be alright now.
You make me feel alright because
you make me feel the night.
You make me feel alright because
everywhere we’re gonna be alright now».

(Manu L.J. – Feel alright)

Tag: , .
Separatore

Chiudi
Invia e-mail