venerdì 17 marzo 2006

Scegli per chi votare

Anche gli ultimi sondaggi riportano una percentuale di indecisi molto alta. Online ci sono due test che mi sembrano interessanti anche per informarsi sui programmi dei partiti. A me hanno dato anche risultati affidabili (entrambi An).

Il primo che ho fatto è VOI SIETE QUI (a seguire l’immagine della mia posizione rispetto ai partiti).

Il mio risultato nel test VOI SIETE QUI

L’altro test è dimmichiseitidiròchivotare.



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2006/03/17/scegli-per-chi-votare/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. venerdì 17 marzo 2006

    Il migliore mi è sembrato quello di voisietequi
    Aldo

    Separatore
  2. venerdì 17 marzo 2006

    Il migliore in assoluto secondo me è http://www.chivotare.it, che tra l’altro è anche l’originale!!! Io lo feci già nel 2001 (e indovinò la mia posizione politica: An). E poi la grafica è forte. Provalo… Ciao!

    Separatore
  3. sabato 18 marzo 2006

    Possiamo compiacerci entrambi: siamo perfettamente speculari!

    Separatore
  4. domenica 19 marzo 2006

    dimmi chi sei ti dirò chi votare?
    ma pensavo fosse l’inverso o no?
    dimmi chi voti e ti dirò chi sei….

    Separatore
  5. lunedì 20 marzo 2006

    …quasi come me…

    Separatore
  6. mercoledì 29 marzo 2006

    ma come si fa a dirlo di votare AN?
    cioè io fossi in te non la renderi pubblica questa notizia.
    ridicoli
    voi, servili, del vostro padrone Berlusconi
    ehehe
    una risata vi seppellirà cari

    un comunista mangia bambini bolliti

    Separatore
  7. martedì 4 aprile 2006

    Grande torna più o meno sputato al mio….

    caro comunista….come fai tu a dire ancora di votare un partito che porta nel suo nome riferimento diretto ad un’ ideologia che ha fatto milioni di morti
    An ha ammesso gli errori del suo passato…voi quando lo farete???

    Separatore
  8. venerdì 7 aprile 2006

    Ciao, complimenti per il blog, avrei mille cose da dirti per la tua schiettezza e per il coraggio, ma ho imparato, che il confronto non tutti lo sopportano: ieri sera dalema voleva insegnare economia a tremonti, un uomo che il mondo riconosce come uno dei migliori economisti.
    Il limite di chi della politica fa’ mestiere di vita: il partito dovrebbe esprimere la linea di guida di chi si riconosce sotto quel simbolo, e dal partito venire fuori il politico, il quale poi si avvale dei tecnici per dare forma alla sua idea.
    Ma siamo invece al tutti facciamo tutto, e ci ritroviamo bertinotti che parla di lavoro, proprio lui che non ha mai lavorato in vita sua e che ancora si fa vanto di avere fatto sempre saltare i tavoli di concertazione.
    O meglio mi ritrovo prodi capace di affermare di essere un bravo amministratore…………………
    chiunque vinca, per me sara’ a capo del mio Paese, mi piacerebbe che questo rispetto vi fosse anche dall’ altra parte: personalmente milito nella cdl da dodici anni…………….( dal 94 esattamente con l’arrivo di F.I.).
    ciao e grazie per lo spazio concesso.

    Separatore
  9. venerdì 11 aprile 2008

    VI PARLA UN PRECARIO: NON VOTATE VELTRONI!!!!! CI HA TRADITI IL PD CI HA DETTO DEI BAMBOCCIONI solo perché viviamo con i genitori perchè non possiamo permetterci una casa nostra!!!!!!!!!!!!!
    Carissimi, voi parlate ma ho idea che sappiate poco o nulla: il precariato è sempre esistito: prima si chiamava CFL (contratto formazione lavoro); il ministro TREU attualmente nel PD con Veltroni e Prodi, ha fatto peggio, ha creato quelli che io chiamo: precari bis che, vivono con la retribuzione oraria, senza tredicesima, malattia e ferie (nel 2007 il centro sinistra ha capito la cazzata che ha fatto ed ha concesso la malattia(con la franchigia di 4gg.)). FONTI SICURE DICONO CHE NON ESISTE IL TESORETTO!! I soldi non ci sarebbero!!!So queste cose perché le ho vissute dal 2002 al 2007. Poi ho voluto provare ad entrare nel campo finanziario(ANCHE PERCHE’ NON RIUSCIVO PIU’ A VIVERE CON 700-800 €/mese).COMUNQUE A FARE SIMILE CAZZATA E’ STATO IL CENTRO SINISTRA con l’appoggio di Bertinotti, Giordano, Diliberto e tutti i comunisti; SENZA DIMENTICARE TUTTI I SINDACATI. NE AVREI DA SPARARE ANCORA SUI SIGNORI FALSI COME VELTRONI. Che Veltroni bloccava le lezioni alla Cattolica? Poi scusate la CINA CI CRITICA LE MOZZARELLE E PRODI HA PERMESSO ALLA CINA DI PORTARE I LORO PRODOTTI CANCEROGENI!!!! Grazie a Prodi il debito pubblico si è alzato e Veltroni lo difende!

    Separatore
  10. sabato 12 aprile 2008

    CASPITA QUESTO PRECARIO A SCRITTO SU TUTTI I BLOG DELLA RETE, l’ultima comunque è davvero bella: il debito pubblico aumentato grazie all’ultimo governo.
    Complimenti per la tua informazione, difatti la procedura di infrazione, contro l’Italia, l’Unione europea l’ha appena tolta, quando invece è stata messa per i risultati ottenuti dal governo di destra e dall’ottimo ministro TREMONTI.
    ANCORA COMPLIMENTI.

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail