martedì 18 aprile 2006

Phantastica

«Racconto favole su di te che ascolti così preziosamente.
Sei un fiore insano tu che si guarda con occhi porpora.
Correggimi se tutto questo è debole.
Quello che fai non crea più attenzione.
Non coinvolge.

Questo non è reale.
Confronto le idee ed accendo le stelle.
C’è un Cristo che sanguina e ci guarda con rabbia.
Come sai tu sei per me colpevole.
Quello che fai non crea più attenzione.
Non coinvolge.

L’aggressività non mi avrà
Confonde le idee ed affetta la gente
C’è un dio che sanguina, che sanguina.
E credo di essere anormale, ebbene non lo so.
Mi vedi? Temi? Credi io ti userò?
Uuuuuuuuuuh!».

(Verdena – Phantastica)



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2006/04/18/phantastica/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail