sabato 9 settembre 2006

Dal Vangelo secondo Matteo

«Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà già le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena»

(Mt:6,34).



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2006/09/09/dal-vangelo-secondo-matteo/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. sabato 9 settembre 2006

    E’ proprio il caso di dire “Parole sante!”
    ;-*

    Separatore
  2. sabato 9 settembre 2006

    Parole appropriate, per quel che mi riguarda!
    :-)

    Separatore
  3. venerdì 15 settembre 2006

    Piccola aggiunta…(La provvidenza)

    (6;25)
    Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete…
    …Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta…
    Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena.

    Matteo non era poi così pessimista ;-)

    Separatore
  4. domenica 10 agosto 2008

    Al di là della fede che possiamo fare?
    Lasciare che Gesù attraversi la nostra tempesta
    grazie e a presto
    http://nicoladon.blogspot.com/

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail