lunedì 13 novembre 2006

L’amore ai tempi della scuola

La vicenda della prof. di Nova Milanese beccata con cinque studentelli in atteggiamenti intimi, passando per il tipico schema di innamoramento docente/discente, mi ha riportato per associazione di idee ai tempi della scuola. Al liceo ho avuto una supplente giovane e affascinante (o così mi sembrava sul finire del quarto anno) che si chiamava Bissinger. Sbavavo per lei.

“Maleducato” (ma non certo quanto i novesi) un giorno di primavera la feci arrossire. Avevo scritto alla lavagna «La Bissinger è meglio della Basinger»! :D



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2006/11/13/lamore-ai-tempi-della-scuola/trackback/


COMMENTI COMMENTI


  1. lunedì 13 novembre 2006

    Monello!!! :D

    Separatore
  2. lunedì 13 novembre 2006

    ti piacissi!!!

    Separatore
  3. lunedì 13 novembre 2006

    Questo è la seconda considerazione da maschio che leggo oggi. La prima in un sms di un amico il quale sosteneva che vuole conoscere la pornoprofessoressa!
    L’amore non ha età, ma certi limiti non si devono superare mai. E poi, vista l’ammucchiata, credo che non si sia trattato non dico di amore (scomodare un così nobile sentimento non ci sta proprio) ma neanche di attrazione, solo di una pazza.

    Separatore
  4. lunedì 13 novembre 2006

    Adb le molisane sono “calde”, non è vero? :)

    Separatore
  5. lunedì 13 novembre 2006

    Io ho sempre mani e piedi freddi! I siciliani sono “figli” dei film di pierino, non è vero?

    Separatore
  6. martedì 14 novembre 2006

    pazza…un attimo!
    TUTTI vorremmo una prof così e non solo a 13 anni…

    per quanto mi riguarda, una volta una supplente di inglese mi disse che voleva parlare con mia madre, indugiavo troppo con lo sguardo nella scollatura. poi su scurdò

    Separatore
  7. martedì 14 novembre 2006

    Caro groucio, pazza sì, farlo a scuola è comportamento che denota totale mancanza di intelligenza e professionalità. Adesso indago in regione e se viene fuori che è pure cesso? Così la finite di inneggiare alla prof, di tornare alla memoria ai vostri sogni erotici da banco di scuola!

    Separatore
  8. martedì 14 novembre 2006

    Io insegno in una scuola dove il “passaggio di una supplente” scuote felicemente il torpore della quotidianità..

    Separatore
  9. mercoledì 15 novembre 2006

    Quei ragazzini pare passino il tempo a vantarsi con i coetanei della loro avventura. E ci credo. Speriamo che ora tra gli studenti non sopravvenga l’idea di considerare abbordabili le professoresse e che queste ultime non prendano spunto dall’episodio per valutare l’opportunità di arrotondare lo stipendio da fame che ricevono. Ovviamente parlo per iperboli ma tutto è possibile, ivi compresa la possibilità che non si tratti di un caso isolato.

    Separatore
  10. domenica 24 dicembre 2006

    Invito a visitare il sito http://www.maldamore.it. L’unico nel web sulle dipendenze affettive e sulle problematiche legate al mal d’amore in generale.

    Separatore

Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail