mercoledì 21 maggio 2008

Maggio e web a Roma

Ho trascorso una buona parte di questo mese di maggio a Roma partecipando a incontri legati al web e ho raccolto parecchi stimoli. È il caso di fissare un po’ di frammenti in un post (lungo).

Il 6 sono stato al seminario Il nuovo potere dei consumatori sul web di Digital PR. Ho apprezzato particolarmente gli interventi di Carlo Rossanigo e di Salvatore Ippolito (Microsoft). Rossanigo ha parlato di mclips, che è ormai un caso virtuoso, citando Caccia a Ottobre rosso e dicendo che la loro policy relativa al blog ha una sola regola: non scrivere sul blog ciò che non si direbbe su qualunque altro media (poiché dannoso per l’azienda ecc.). Pare che finora non si sia mai resa necessaria la rimozione di commenti dal blog. Ippolito ha comunicato dati interessanti sugli instant messenger che verrebbero utilizzati prevalentemente per gossip e “making arrangements”. Mi ha strappato un sorriso una declinazione di WOM come Word Of Mou..se. :) Mi è sembrato che Foglini di Dow Jones provasse ad accreditarsi come conoscitore della blogosfera osannando Beppe Grillo, re dell'”influential web”. Giudicate voi… Bravo Vincenzo.

Tutte le slide. Ricerca 2008 di Digital PR su web e influenza.

“Il nuovo potere dei consumatori sul web”

Lo IAB forum romano del 7 mi è sembrato un po’ sottotono rispetto a quello di Milano. La parte espositiva era fatta da pochi. Mi sono fatto l’idea che “engagement” sia decisamente una parola che sentiremo fino alla nausea anche nel 2008.

Materiali dello IAB forum a Roma.

“IAB forum” Roma

L’incontro dell’8 con Al Gore per il lancio di current in Italia sarà ricordato come uno dei meglio organizzati e riusciti per la blogosfera italiana. Gore, politicante anche in questa occasione, non mi ha convinto, non mi sembra di aver chiari tutti i finanziatori né il modello di business della tv. No comment sugli stivali. Però i video e il format sono interessanti: sospendo il giudizio e, chissà, forse un giorno potrei persino collaborare. Bravo Marco, anche contro l’insensatezza di certe critiche.

Al Gore incontra i blogger a Roma

Alla festa di lancio di Tiscali tv non sono andato. Posso dirvi però che adesso è su Bologna, Firenze, Genova, Napoli, Palermo e Torino, oltre a Cagliari, Milano e Roma, per una copertura totale dichiarata di oltre quattro milioni di linee. Ha 50 canali, di cui uno fatto di contenuti generati dagli utenti. Vedremo.

Dopo una capatina a casa ho partecipato ieri come docente (sui blog) a Conversazioni senza veli, un seminario di formazione sui media sociali molto interessante organizzato da Nicola Mattina. Gli altri docenti erano Nicola stesso, Riccardo Cambiassi, Vincenzo Cosenza e Alessio Jacona e i destinatari provenivano dai centri nevralgici della comunicazione delle aziende. A differenza di altri timidi incontri del passato a cui ho partecipato, in cui aziende e blogger si guardavano con sospetto, il clima è stato amabilmente collaborativo.

Alcuni dei temi di cui ho parlato in questo post si “sgonfieranno” ma su tutto mi sembra aleggiare una positività che riguarda il web e i vantaggi che porta che mi fa ben sperare per il resto del 2008. :)



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2008/05/21/maggio-e-web-a-roma/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail