martedì 10 febbraio 2009

WordPress e i cloni

Pare che una delle “mode” del momento (piuttosto bizzarra anche) sia quella di creare/richiedere/utilizzare temi di WordPress che altro non sono che cloni della grafica di siti più o meno noti. Eccone alcuni esempi.

WordPress e i cloni - The New York Times

WordPress e i cloni - facebook

WordPress e i cloni - Apple

WordPress e i cloni - BBC NEWS

WordPress e i cloni - digg

WordPress e i cloni - twitter

WordPress e i cloni - Gmail



TRACKBACK TRACKBACK


Il TrackBack URL per questo post è

http://www.deeario.it/2009/02/10/wordpress-e-i-cloni/trackback/


COMMENTI COMMENTI


Scrivi un commento


Chiudi
Invia e-mail