Archivio di luglio 2009

mercoledì 29 luglio 2009

Ho camminato e ho visto cose che…

Ho camminato e ho visto cose che...

Nascosto dopo l’ultima svolta e ansimando alla fine della corsa c’è il sole. Appeso a un chiodo e mutato in cappello da un genio maligno (lo vedo, abita gli specchietti), eppure risplende e inonda di luce cornici in cui solida resta. Se non lo vedi non sai nulla, credimi, piuttosto che credere alle apparenze.

(foto di Ornella Mazzola)

Separatore
lunedì 20 luglio 2009

“Microsoft Unplugged”

Il mese scorso ho partecipato insieme ad altri blogger a Microsoft Unplugged, un incontro alla sede Microsoft di Segrate per scambiare opinioni con l’amministratore delegato Pietro Scott Jovane e altri responsabili di prodotti e servizi del team italiano. È stata un’occasione piacevole; ho partecipato ad altri incontri simili in passato, seguo quando posso mclips e mi viene da dire che c’hanno preso gusto a conversare! Ho avuto degli scambi molto interessanti con Carlo Rossanigo, Pierpaolo Boccadamo e Luca Colombo. C’è ormai anche un certo clima di familiarità e si va ben oltre l'”aziendalese”. :)

“Microsoft Unplugged”: Pietro Scott Jovane

Si è parlato molto di Windows 7 e del contenzioso con l’Unione Europea che potrebbe portare al paradosso di un sistema operativo distribuito senza browser in anni in cui Internet è tutto. Le ragioni di Microsoft sono valide e si può soltanto sperare che si arrivi a una composizione del conflitto che non sia potenzialmente penalizzante per il consumatore.

La mia attenzione è stata quasi tutta per Surface (mi piace e non mi dispiacerebbe piazzarlo al centro della living room anche se mi sembra che al momento il mercato a cui punta non sia quello consumer). Potete vederlo in azione in questo video soprattutto con un’applicazione per i medici.

Alcune foto di “Microsoft Unplugged”.

Separatore
venerdì 10 luglio 2009

Perché registrare un .tel?

Questi qui sanno come promuovere i domini .tel… :D

Separatore
mercoledì 8 luglio 2009

Mi stanco

Mi stanco delle cose, delle persone, dei lavori e anche dei luoghi.
Mi stanco di ciò che mi piaceva, mi stanco delle canzoni.

Separatore

Chiudi
Invia e-mail