Archivio di agosto 2009

martedì 18 agosto 2009

Se i siti fossero persone…

Se i siti fossero persone...

(da reddit, via BUZZFEED)

Separatore
lunedì 17 agosto 2009

La recensione di “Ready for the weekend” di Calvin Harris

Esce oggi il nuovo album dello scozzese Calvin Harris, Ready for the weekend. Due anni fa I created disco è stato parecchio apprezzato (disco d’oro) anche per singoli come Acceptable in the 80s e The girls e per il sound che strizzava l’occhio agli anni ’80 eppure era attuale. Il secondo disco è sempre il più difficile…l’ho ascoltato in anteprima e ve lo racconto. :)

Calvin Harris - “Ready for the weekend”

Calvin ama le tastiere e si nota fin dall’inizio da The rain…poi arrivano il sax e il bassone electro, l’organo e la voce; la seconda traccia è anche il secondo singolo e la title track (notevole anche la voce di Mary Pearce). Il video è figo e segnalo anche un esperimento interessante, Humanthesizer: Calvin “suona” delle modelle! :)

Si passa per le energetiche Stars come out e per You use to hold me per arrivare a Blue che fonde la chitarra iniziale (suonata come sample) con suoni 8-bit (che io amo già da un po’…se vi piace non perdete Bit Shifter). La traccia successiva è il primo singolo estratto che suona da mesi e che ritengo un vero capolavoro, I’m not alone…parte pop e poi entra un synth da paura decisamente trance; se non l’avete mai ascoltata è il momento. Si continua con Flashback e Worst day insieme all’eclettico rapper Izza Kizza. Il ritmo cala con Relax e risale con Limits (dove l’Auto-Tune è usato con intelligenza, non alla Kanye West), poi Burns night (strumentale). La traccia seguente è Yeah yeah la la la, quella delle Coke Creatures della Coca-Cola, poi c’è Dance wiw me (gran momento insieme a Dizzee Rascal) e si chiude strumentale con 5iliconeator (molto rilassante).

In sintesi: il disco merita, malgrado qualche traccia “riempitiva”, e Calvin Harris è un genio!

Per finire una nota su Harris e i social media: pare che i discografici abbiano notato il talento di Calvin su MySpace e il suo uso del web, dei feed RSS e dei social network è intensivo e intelligente; è anche su twitter e risponde a chi gli scrive. È possibile anche creare una versione “Calvinizzata” (con gli occhialoni luccicanti che sono in copertina) della propria foto qui.

Tony “Calvinizzato”!

AGGIORNAMENTO: sì, lo so che abbiamo un taglio di capelli simile! :)

Separatore
domenica 9 agosto 2009

Tweet explosion

Tweet explosion

La statusfera avanza. Servono commenti? Betting on the Real-Time Web.

(grafico di BusinessWeek, via Pandemia friendfeed)

Separatore

Chiudi
Invia e-mail