blogosfera

cuscino RSS
Commenti [ 1 ]

Un “custom social feed” è la syndication che mancava ai blog?

In questi giorni in cui facebook scricchiola e da più parti si dice che ci sono tante ragioni per aprire un blog o tornare a scriverci bisogna pensare a perché i blog sono stati talvolta usati meno o persino abbandonati in questi ultimi anni. Il motivo principale è che la syndication verso l’audience era debole, Continua a leggere »

popular all over the blogs
Commenti [ 4 ]

Rubare ai social per dare alla blogosfera (Deeario riprende)

Non scrivo sul serio su questo blog dal 2012. Fino al 2015 ho scritto qualcosa sporadicamente, poi nulla. Non ho mai smesso di bloggare, ho continuato su Rosalio per le vicende palermitane. Il motivo principale è che sono stato assorbito dal lavoro ma anche dai social media, che sono cresciuti a dismisura, dalla loro semplicità Continua a leggere »

Commenti [ 1 ]

“The facebook effect”, la recensione

Il suo fondatore è l’uomo dell’anno per Time, vale 50 miliardi di dollari, forse 70, si scatena il panico se gira una bufala su una presunta chiusura il prossimo 15 marzo e la politica, l’economia e la cultura ne sono influenzate profondamente. Parlo di facebook, o meglio dell’”effetto facebook”, raccontato a fondo nel libro The Continua a leggere »

Commenti [ 0 ]

FIKA espresso bar, divieti, tombini e la casa di Madonna

L’esperienza americana volge al termine e ci sono ancora un paio di cose che vorrei raccontarvi. Vi mostro uno dei bar più fotografati dai turisti italiani… :D Sui divieti qui non si scherza. Non è che non si può posteggiare sulla Quinta: non si può nemmeno PENSARE di farlo! :D A Little Italy ci sono Continua a leggere »

Commenti [ 0 ]

MyFEUDO, il vino social di Principi di Butera

Nei mesi scorsi ho partecipato al progetto myFEUDO di Principi di Butera (Zonin). Insieme a esperti di vino, ristoratori e wine blogger abbiamo provato a mixare tre vini e abbiamo indicato le nostre percentuali ideali. I risultati sono stati presentati al Vinitaly e il vino si chiamerà Symposio. Ringrazio Francesco Zonin e Marco Massarotto. Ecco Continua a leggere »

Post precedenti