musica e radio

Commenti [ 6 ]

Virgin Radio: “Rock save Italy”

Gli amici di Virgin Radio (che ho visitato a gennaio, post 1 – 2) sono fuori con la campagna Rock save Italy curata dall’agenzia Independent Ideas con foto di Wayne Maser e Lapo Elkann come testimonial. Mi piace molto l’idea della Union Jack con i colori dell’Italia…perché non farne un gadget? Giro l’idea ai ragazzi Continua a leggere »

Commenti [ 1 ]

Massara managing director di Universal Italia

Da ieri il managing director di Universal Music Italia è Alessandro Massara. Innanzitutto in bocca al lupo! Poi leggetevi qui quello che fa oggi una major del genere (gestiscono i diritti di I wanna hold your hand e di I will survive, sono leader nel settore della musica classica, controllano la Motown, per esempio; per Continua a leggere »

Commenti [ 5 ]

Un blogger a Radio 105 – RMC – Virgin Radio (2)

Continuando la visita a Radio 105 incontro Max Baffa, responsabile della programmazione musicale, che ha una scrivania invasa di cd, playlist e dati da Music Control (sistema di monitoraggio dei singoli in onda nelle radio italiane). È simpatico e disponibile e la conversazione è piacevole. Mi dice che 105 è una radio divertente, confidenziale e Continua a leggere »

Commenti [ 10 ]

Un blogger a Radio 105 – RMC – Virgin Radio (1)

Arrivo a largo Donegani poco dopo mezzogiorno per visitare Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio. Davanti alla sede ci sono delle aiuole con un cartello, «verde curato da Radio 105», a mostrare un profilo etico dell’azienda che proprio nella giornata della mia visita è turbato dalla sospensione di un programma di punta, Lo Continua a leggere »

Commenti [ 1 ]

Prezioso vs. Grillo – Gioca jouer

La leggenda vuole che Radio Deejay, la radio che mi ha accompagnato durante l’adolescenza e che ora mi sembra sempre più banale e sempre meno ascoltabile, sia nata grazie ai proventi della ormai insopportabile Gioca jouer di Claudio Cecchetto. Giorgio Prezioso l’ha mashuppata con Beppe Grillo ed è riuscito a farmeli piacere “entrambi” insieme in Continua a leggere »

Commenti [ 0 ]

Uu uuu uu uuu uuu uuu uuu

Se ascoltando What you need dei Priors vi siete chiesti dove avevate già sentito quella voce e non avete la risposta ve lo dico io: in Lady (hear me tonight) dei Modjo. Il cantante è Yann Destagnol (a.k.a. Yann Destal). L’altro Modjo, Romain Tranchart, ha invece lavorato al cd di Sébastien Tellier (quello di Divine) Continua a leggere »

Commenti [ 8 ]

20 anni di radio

Ieri ricorreva il ventesimo anniversario della prima volta in cui ho parlato in un microfono in diretta radio (a essere sinceri da bambino avevo già parlato, in pieno tripudio delle radio private, in quella che era la radio di mio zio). Il mio primo programma (di dieci minuti!) andò in onda la domenica successiva. Se Continua a leggere »

Commenti [ 3 ]

“And I can’t break through”

A dieci anni dalla pubblicazione di Believe di Cher l’Auto-Tune, l’effetto che veniva utilizzato sulla voce (poi presente anche in Music di Madonna ecc.), si può considerare un pezzo della storia della musica. Qualche giorno fa ne parlava The New Yorker. Pensandoci ricordo di averlo odiato quando i Daft Punk lo usarono sulla voce (bellissima) Continua a leggere »

Post successivi
Post precedenti