Commenti [ 32 ]

L’orologio a destra

Ciascuno di noi ha le sue piccole fissazioni. A volte le fissazioni sono grandi, oppure maniacali (e ossessivo compulsive). Io penso da un po’ al fatto che ci siano dei modi in cui facciamo le cose che da una parte sono influenzati da come siamo e dall’altra influenzano il come siamo.

Ora mi chiedo: chi porta l’orologio a destra pur essendo destrorso perché lo fa? C’è qualcosa che in questa devianza ci accomuna? La nostra percezione del tempo è in qualche modo diversa da quella dei destrorsi con l’orologio a sinistra? Ricordo che la maestra mi diceva che l’orologio si porta a sinistra, ma io obiettavo che a destra è più comodo.

A parte le riflessioni, però, c’è la fissazione: mi è capitato di pensare che la donna che mi sarà accanto potrei riconoscerla da questo particolare. L’orologio a destra.

Sarà una coincidenza, ma in passato alcune ragazze con l’orologio a destra mi hanno attirato molto. Ma non è che io stia lì a guardare e a scegliere secondo questo discriminante; me ne sono accorto spesso dopo tempo.

Ecco: questi sono i pensieri che mi fanno credere di essere borderline. ;)