politicate

Commenti [ 21 ]

Il “Delirio” di Beppe Grillo

Ieri sera sono stato “trascinato” a vedere Delirio, lo spettacolo di Beppe Grillo. Volevo condividere con voi alcune impressioni e riflessioni su questa serata col comico (santone qualunquista). Lo spettacolo è gradevole, ci sono alcuni passaggi brillanti e altri che fanno riflettere (e cadute di stile come quando chiama Brunetta iPod Nano): insomma, il comico Continua a leggere »

Commenti [ 6 ]

Obama e l’american dream

A qualche giorno dall’elezione di Barack Obama, a freddo, vorrei fissare alcune considerazioni. Ho seguito con poca attenzione le elezioni americane, anche se avrei voluto seguirle meglio, e ci sono molti motivi per cui rimarranno nella storia. Sono fondamentalmente un conservatore e mi trovo più a mio agio con i repubblicani, eppure nutrivo delle simpatie Continua a leggere »

Commenti [ 5 ]

La morte dell’Università

(foto di Tiziano De Matteis) Francamente non riesco ad appassionarmi al dibattito sulla legge 133 e sulle possibili conseguenze mortali per l’Università. Non ci riesco perché non saranno né Mariastella Gelmini né gli studenti che protestano a determinare la vita o la morte del paziente. Perché in Italia l’Università è già morta da un pezzo.

Commenti [ 2 ]

Buzz e politica online a gennaio

Seguo con interesse il lavoro dei ragazzi di MediaMeter sul buzz online. Se tanto mi dà tanto nei prossimi mesi ne faranno delle belle. ;) A gennaio hanno monitorato 140 mila messaggi e hanno tirato fuori un bel grafico per Clemente Mastella, Romano Prodi e Silvio Berlusconi. Google Trends per lo stesso periodo a occhio Continua a leggere »

Commenti [ 1 ]

McCainBlogette.com, i blog politici italiani e Under Obama

Purtroppo almeno fino al 15 febbraio gli aggiornamenti su questo blog saranno rarefatti per una critica combinazione di deadline e il tempo per seguire il web sarà pochissimo. Una delle cose che volevo seguire e che adesso dovrei seguire (se si dovesse votare in primavera come sembra ci sono possibilità concrete di essere in ballo Continua a leggere »

Commenti [ 5 ]

L’Italia (di Prodi) s’incaglia al Senato :)

Se vi siete persi la giornata politica di oggi e vi hanno fatto il riassuntino veloce dicendo che il Governo è caduto per qualcosa che riguarda l’Estero sappiate che no, non è stato il terribile logo turistico dell’Italia (presentato stamattina) quello che ha fatto dimettere Prodi. È stato un clamoroso scivolone al Senato sulla politica Continua a leggere »

Post precedenti